Ennesimo tuffo in una fontana storica della capitale, da parte di una turista in cerca forse di refrigerio dalla calura di questi giorni o per scattare una foto ricordo davvero originale. Nel pomeriggio di ieri – martedì 20 agosto – una donna di 41 anni di nazionalità bielorussa è stata fermata dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, mentre si bagnava nella Fontana della Dea a Piazza del Popolo. I caschi bianchi l'hanno identificata e poi multata sulla base del regolamento di polizia urbana. Inoltre per la donna è stato emesso un ordine di allontanamento dalla piazza, il così detto Daspo urbano. Intanto i vigili romani sarebbero stufi di fare da "bagnini", passando intere giornate a controllare che nessuno si tuffi nelle vasche delle fontane, in particolare di Fontana di Trevi, tanto che il problema è stato posto dai sindacati al Campidoglio che starebbe pensando di assumere del personale di vigilanza privato che si dedichi esclusivamente a questo compito. L'ultimo bagno non autorizzato in una fontana quello della show girl Valeria Marini nella Barcaccia: per lei 500 euro di multa e il divieto di avvicinamento a piazza di Spagna.