Ora è ufficiale: la seconda edizione di Tulipark Roma, il giardino in stile olandese nella capitale, prenderà il via il prossimo 21 marzo. Giardinieri e organizzazione sono a lavoro per finire di mettere a punto le ultime rifiniture e aprire al pubblico il giardino di 26.000 metri quadri di tulipani di tutti i colori. Una grande festa di primavera che lo scorso anno è stato un inaspettato successo. I cancelli apriranno alle ore 11.00 nella nuova location scelta per la manifestazione, al civico 73 di via dei Gordiani proprio di fianco a Villa De Sanctis. Sempre lo stessa dello scorso anno la modalità di partecipazione: con il pagamento di un biglietto, si avrà diritto a visitare il parco e a cogliere i tulipani per poi passare al gazebo per incartarli e portali a casa: "Il parco nasce con la filosofia di giardino u-Pick (tu raccogli), dove puoi raccogliere i tulipani a mano in modo autonomo, con la possibilità di scegliere i colori che si preferiscono. L'attività di raccolta è descritta dalla nostra guida, che presenterà con una breve introduzione all'ingresso, come funziona il parco e come raccogliere i tulipani".

Cosa non si può fare a Tulipark: rispetta il giardino

Non calpestare i tulipani poiché sarebbe una cosa ingiusta; non abbandonare i tulipani già raccolti, potrebbero appassire dopo alcune ore, piuttosto vogliamo che te ne prenda cura; rispettare la natura non sporcando il parco con cicche di sigarette e rifiuti, ma buttandoli negli appositi contenitori della spazzatura che troverete nel parco; i cani possono entrare ma solo se muniti di guinzaglio e sacchettini per gli escrementi. Se di grossa taglia devono indossare la museruola (vi sarà chiesto ed effettueremo controlli all'ingresso)".

Tulipark Roma: come arrivare, costi e biglietti

L'ingresso, comprensivo di due tulipani, è di 6 euro dal lunedì al giovedì, mentre venerdì, sabato e domenica e nei festivi il biglietto è di 8 euro. I ticket si possono acquistare online o direttamente alle casse, per week end e festivi l'organizzazione invita a prenotarli in anticipo. Previsti anche ingressi e visite guidate per le scuole. I visitatori di Tulipark potranno usufruire di un parcheggio adiacente al giardino.