Otman Elfarissy, il 26enne italiano morto ieri notte in un incidente in centro a Roma
in foto: Otman Elfarissy, il 26enne italiano morto ieri notte in un incidente in centro a Roma

Otman Elfarissy, un ragazzo italiano di 26 anni, avrebbe festeggiato il suo compleanno fra pochi giorni. È morto, invece, in seguito a un incidente avvenuto nella notte tra sabato 13 e domenica 14 aprile lungo viale Manzoni, pieno centro di Roma. Dopo aver lavorato come cameriere, come ogni sera, al ristorante Tiberino sull'Isola Tiberino, stava rientrando a casa, un appartamento condiviso nel quartiere di San Lorenzo. Mentre era in sella al suo motorino, uno Yamaha Xcity, ha improvvisamente perso il controllo del mezzo, è caduto e ha riportato ferite così gravi che ogni tentativo di salvarlo è stato inutile. Pioveva e probabilmente l'asfalto bagnato è stata una delle cause principali della caduta del ragazzo. Un amico che lavorava insieme a lui, riporta il Messaggero, lo seguiva a poca distanza con un'automobile, ma non ha visto il momento esatto in cui Otman è caduto. Il 26enne ha battuto con violenza la testa a terra. Continuano le indagini per ricostruire con esattezza la dinamica dell'incidente.

Otman, 26 anni, era di Marcellina (Roma)

Il ragazzo era di Marcellina, un paesino in provincia di Roma. Su Facebook in tanti stanno scrivendo per dargli l'ultimo saluto: "Un ragazzo esemplare…rispettoso, educato….il Signore sceglie sempre i fiori più belli purtroppo", scrive Marcella. "Un bravissimo ragazzo e una madre stupenda", ricorda Rita. E ancora Carlo: "Non ho parole, riposa in pace Otman Elfarissy, fa buon viaggio".