10 Luglio 2020
11:21

Omicidio Cerciello Rega, Gabriel Natale Hjorth portato dal medico durante l’udienza

Gabriel Natale Hjorth, uno dei due ragazzi americani accusati di aver ucciso il carabiniere, è stato accompagnato dal medico in infermeria e la seduta del processo sull’omicidio del brigadiere Cerciello Rega è stata interrotta.
A cura di Enrico Tata
Gabriel Natale Hjorth
Gabriel Natale Hjorth

Nel corso dell'udienza del processo sull'omicidio del brigadiere Mario Cerciello Rega, Gabriel Natale Hjorth, uno dei due ragazzi americani accusati di aver ucciso il carabiniere, è stato accompagnato dal medico in infermeria. Per il momento non sono chiari i motivi. In ogni caso la seduta è stata temporaneamente sospesa, ma dovrebbe ricominciare già nel corso della mattinata. La notizia è filtrata dagli avvocati che si trovano all'interno dell'aula, visto che l'udienza si sta svolgendo a porte chiuse e non ci sono giornalisti all'interno.

La polemiche sulle parole della mamma di Elder: "Fai come Amanda Knox"

Intanto stanno facendo discutere alcune parole che ha pronunciato la mamma di Finnegan Lee Elder in una conversazione intercettata durante un colloquio in carcere con il figlio. "Conosci la storia di Amanda Knox? Fu rilasciata dal carcere dopo un paio di processi qui e alla fine ha scritto un libro con un contratto di pubblicazione da quattro milioni di dollari", ha detto la signora facendo riferimento al caso di Meredith Kercher, per il cui omicidio fu accusata e poi assolta Amanda Knox. Sempre in una conversazione intercettata Elder fa riferimento al suo disprezzo per la lingua italiana: "Non voglio imparare l'italiano, sono così stanco di sentire l'italiano, lo odio, se mai tornero' negli Stati Uniti, e la gente mi fa ‘ooh la cultura italiana, la lingua italiana, che bellezza' io dirò ‘quella merda?', è disgustoso, fa schifo, non voglio mai più sentire l'italiano, mai più".

Tre anni fa Cerciello Rega moriva accoltellato, la vedova: “Un bacio nel vento, so che lo sentirai”
Tre anni fa Cerciello Rega moriva accoltellato, la vedova: “Un bacio nel vento, so che lo sentirai”
Nuove scoperte a Pompei: emergono armadi, bauli e stoviglie
Nuove scoperte a Pompei: emergono armadi, bauli e stoviglie
166 di askanews
Covid Lazio, il 18 luglio 3708 casi e 14 morti: 1962 contagi a Roma
Covid Lazio, il 18 luglio 3708 casi e 14 morti: 1962 contagi a Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni