La nevicata a Roma dell’11 febbraio 2012
in foto: La nevicata a Roma dell’11 febbraio 2012

Oggi a Roma il termometro segna venti gradi. Si tratta di una delle giornate invernali più calde degli ultimi anni: una temperatura simile a febbraio non si era mai registrata, ma ormai è chiaro che il clima è stato segnato da continue anomalie che negli anni passati sarebbero state impensabili. Eppure in quanti di voi ricordano che proprio otto anni fa, ossia l'11 febbraio 2012, Roma si è svegliata coperta dalla neve? Eh sì, otto anni fa la capitale si svegliava sotto uno strato bianco, spingendo grandi e piccini a uscire di casa per godersi una Roma completamente innevata. C'è chi ha approfittato per giocare a palle di neve, chi per costruire pupazzi improvvisati sui motorini, e chi per godersi una splendida passeggiata nel centro storico per ammirare il Colosseo e i Fori Imperiali sommersi dalla neve. A distanza di otto anni, invece, ci troviamo a camminare per le strade di Roma in maniche di camicia, increduli del fatto che sia febbraio e faccia così caldo.

Martedì 11 febbraio è, insieme a quella che verrà domani, la giornata più calda della settimana. Con temperature tra i 20 e i 23 gradi, sembra di stare praticamente in estate. Un fatto insolito, soprattutto perché ci troviamo ancora in pieno inverno. Otto anni fa a Roma le temperature si attestavano sui cinque gradi, la città era ricoperta da 40 centimetri di neve. Le zone più colpite furono Monte Mario, Boccea, periferia Nord-Ovest, Via Cassia e Roma Centro. Ma ciò che maggiormente impressionò fu la breve ma intensa bufera di neve che colpì la città, un fenomeno molto insolito che non si è mai più verificato nel corso degli anni. Chissà se ricapiterà ancora di svegliarsi una mattina, aprire la finestra e vedere le strade imbiancate. O se, come sembra, con il passare degli anni il freddo diventerà un ricordo sempre più lontano.