"Attualmente i modelli dicono che c'è una scarsissima possibilità di neve a Roma, ma già domani potrebbero dare informazioni più precise perché le previsione oltre le 72 ore sono poco significative", così il capo della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli è intervenuto sulla possibilità che giovedì possa nevicare sulla capitale. "È un po' prematuro parlare di neve a Roma nei prossimi giorni, ma già ci stiamo organizzando nell'eventualità che possa accadere", ha aggiunto Diego Porta, direttore della Protezione civile di Roma Capitale.

I municipi e le associazioni di protezione civile avrebbero già ricevuto significative quantità di sale da spargere anche in caso di gelate, mentre "domani nella sede del Dipartimento a Porta Metronia ci sarà una riunione con tutti i dipartimenti interessati, direttori degli uffici tecnici dei Municipi, che svolgono un ruolo fondamentale su tutte le emergenze, l'Atac e l'Ama.  – ha aggiunto Porta -Aspettiamo in ogni caso il bollettino del Centro funzionale regionale di Protezione civile, che viene emanato 16-18 ore prima degli eventi a seconda delle informazioni ricevute dal Dipartimento nazionale".