Immagine di repertorio La Presse
in foto: Immagine di repertorio La Presse

Scala mobile rotta alla fermata Termini della metropolitana di Roma, importante snodo per il cambio della linea A e B. Uno degli impianti della stazione che agevolano l'uscita dei passeggeri in superficie verso piazza dei Cinquecento, capolinea degli autobus, è stato chiuso e transennato. La scala mobile è ferma da ieri ma non è chiaro se si tratti di un guasto o di una misura presa per svolgere manutenzione all'impianto. Polemiche tra gli utenti che utilizzano quotidianamente i mezzi adibiti al trasporto pubblico: "Accade spesso di trovare le scale mobili non funzionanti a Termini". Altri lamentano lo stesso disagio anche in altre fermate della metro A e non solo, come ad esempio Valle Aurelia, all'uscita della quale si trova la stazione ferroviaria Roma-Viterbo. "Al rientro a casa la sera almeno una delle tre scale mobili che portano ai binari è rotta, è sempre una corsa per non perdere il treno".

Chiuse le stazioni di Spagna, Barberini e Repubblica

"Con la chiusura delle fermate di Spagna, Barberini e Repubblica, Termini, già altamente affollata, è presa ancora più d'assalto dai passeggeri – ha detto un'utente esasperata a Fanpage – con la chiusura delle scale mobili il transito delle decine e decine di passeggeri è ulteriormente rallentato". Le stazioni della metro A Spagna, Barberini e Repubblica al momento restano chiuse. Barberini è stata interdetta dopo la rottura di un gradino e lo stesso è avvenuto per Spagna, sottoposta ad alcuni accertamenti sulla stabilità degli impianti. La chiusura di Repubblica risale invece al 23 ottobre scorso, quando una scala mobile è crollata, ferendo decine di persone.