4.011 CONDIVISIONI
10 Giugno 2020
7:51

Mattia ucciso da un’auto sulle strisce pedonali: in centinaia alla fiaccolata all’Infernetto

Lanterne liberate in volo hanno illuminato il cielo dell’Infernetto durante la fiaccolata per Mattia Roperto, il quattordicenne travolto e ucciso da un’auto mentre attraversava la strada camminando sulle strisce pedonali. Amici, compagni di scuola e residenti si sono stretti simbolicamente intorno al dolore della famiglia.
A cura di Alessia Rabbai
4.011 CONDIVISIONI
La fiaccolata per Mattia all’Infernetto
La fiaccolata per Mattia all’Infernetto

Centinaia di persone tra cui decine e decine di giovani ieri sera si sono radunate all'Infernetto per ricordare Mattia Roperto, il quattordicenne travolto e ucciso da un'auto la sera di lunedì 8 giugno, mentre attraversava la strada in via Francesco Cilea, camminando sulle strisce pedonali. Una fiaccolata durante la quale sono state liberate in volo delle lanterne, che hanno illuminato l'oscurità, per salutare con affetto il giovane, scomparso troppo presto. Amici, compagni di classe, parenti e conoscenti, e semplicemente residenti si sono riuniti davanti alla scuola Mozart, per stringersi simbolicamente attorno al dolore della famiglia, tra grida, applausi e tanta commozione. Ieri pomeriggio gli amici di Mattia, armati di vernice, hanno ridipinto la segnaletica orizzontale della strada dove il giovane è stato investito, colorando di rosso la striscia pedonale dove si trovava Mattia quando è morto. La mamma del quattordicenne qualche ora dopo la tragedia ha lasciato una felpa rossa sull'asfalto, proprio sopra i fiori portati da amici e residenti.

Arrestato l'automobilista positivo al test per alcol e droga

Per l'omicidio stradale di Mattia è stato arrestato l'automobilista, un ragazzo di ventidue anni, alla guida della sua Peugeot 108, risultato positivo ai test tossicologici per uso di cannabis. Erano poco prima delle ore 23 quando la macchina ha centrato l'adolescente, un impatto violento che ha mandato il parabrezza in frantumi. Purtroppo inutile ogni tentativo degli operatori sanitari giunti sul posto, che hanno cercato di rianimarlo a lungo: per il giovane non c'è stato nulla da fare.

4.011 CONDIVISIONI
Renato Zero parcheggia l'auto sulle strisce e attraversa la strada: poi vola sul marciapiede
Renato Zero parcheggia l'auto sulle strisce e attraversa la strada: poi vola sul marciapiede
135.676 di Fanpage.it Roma
Parcheggia sulle strisce, poi inciampa sul marciapiede: la caduta di Renato Zero
Parcheggia sulle strisce, poi inciampa sul marciapiede: la caduta di Renato Zero
Sdraiati sulle strisce fino a che non arrivano le auto per un video su TikTok: indaga la polizia
Sdraiati sulle strisce fino a che non arrivano le auto per un video su TikTok: indaga la polizia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni