203 CONDIVISIONI
27 Ottobre 2015
17:50

Marino inaugura ponte a Fidene: “Giunta lavora e guarda avanti”

Come se nulla fosse Ignazio Marino tira dritto, ostenta calma e sicurezza, e prosegue a lavorare in quest’ultima settimana prima che le sue dimissioni diventino irrevocabile. Oggi il sindaco ha inaugurato il nuovo collegamento viario tra Fidene e Villa Spada: “La mia è una giunta che lavora e che guarda avanti”.
A cura di Valerio Renzi
203 CONDIVISIONI

Come se nulla fosse Ignazio Marino tira dritto, ostenta calma e sicurezza, e prosegue a lavorare in quest'ultima settimana prima del fatidico 2 novembre, data in cui, se non le ritirerà prima, le sue dimissioni diventeranno esecutive e decadrà dal ruolo di sindaco. Questa mattina Marino si è recato a Fidene per inaugurare l'apertura del collegamento del quartiere alle periferia est della città con Villa Spada. Lavori a tempo di record e, dopo la chiusura dei cantieri di via Marsala, una nuova occasione per Ignazio Marino per presentarsi come "l'uomo del fare", a dispetto del Partito democratico che continua a confermare la sua indisponibilità ad accordargli la fiducia in aula. E a chi gli chiede se a davvero intenzione di ritirare le sue dimissioni e andare alla conta in aula risponde così: "La mia è una giunta che lavora e che guarda avanti"

Inaugurato collegamento tra Fidene e Villa Spada

"Queste due borgate, Fidene e Villa Spada, erano separate da decine di anni da due linee ferroviarie – ha dichiarato Marino ai cronisti- Sul vecchio ponticello le persone dovevano spostarsi a senso alternato. Con questi due ponti cambia completamente la viabilità e la vivibilità di questi due quartieri. Un'altra opera per la città conclusa in tempi straordinari". "Il 7 giugno siamo venuti qui quando abbiamo inaugurato la Panoramica e abbiamo messo il countdown – ha detto l'assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Pucci mostrando il tabellone luminoso – Abbiamo fatto una scommessa. Non abbiamo rispettato i tempi perchè abbiamo voluto fare una modifica della viabilità per andare incontro ai cittadini di via Incisa in Val d'Arno. Quindi abbiamo rinviato di circa 15 giorni rispetto al tempo previsto. Con oggi abbiamo terminato tutto l'asfalto e nelle prossime ore metteremo la segnaletica orizzontale verticale e da qui a 24/36 ore apriremo la strada ai cittadini". L'opera, attesa da tempo, è costata quattro milioni di euro.

203 CONDIVISIONI
Oggi riapre il ponte monumentale di Ariccia dopo un anno di lavori, anche Salvini all'inaugurazione
Oggi riapre il ponte monumentale di Ariccia dopo un anno di lavori, anche Salvini all'inaugurazione
Cimitero delle Fontanelle ai privati:
Cimitero delle Fontanelle ai privati: "Così nel Rione Sanità tutta la cultura diventa a pagamento"
115.369 di AntonioMusella
Piantedosi:
Piantedosi: "No a lezioni da altri su contrasto a traffico migranti"
776.933 di Peppe Pace
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni