Immagine di repertorio (Fonte la Presse)
in foto: Immagine di repertorio (Fonte la Presse)

Una tragica vicenda è quella accaduta sulla via Appia, nel comune di Marino, nel tratto tra Santa Maria delle Mole e via delle Frattocchie. Un uomo di cinquant'anni ha avuto un malore mentre si trovava alla guida della sua Lancia Y: un infarto non gli ha lasciato scampo, per lui non c'è stato nulla da fare. La situazione poteva essere ancora più grave dato che insieme al 50enne c'erano anche i figli dell'uomo, due ragazzi di appena sette e dodici anni. Grazie alla prontezza del padre, che forse aveva capito cosa stava per accadere, sono rimasti illesi: sembra infatti che l'uomo sua riuscito a recuperare il controllo della vettura e a non provocare grossi incidenti, solitamente impossibili da evitare in queste drammatiche situazioni. La sua auto ha tamponato un'altra macchina, ma i danni sono stati estremamente contenuti. E i bambini non si sono fatti nemmeno un graffio.

Il decesso all'ospedale di Tor Vergata

Per il 50enne, purtroppo, non c'è stato nulla da fare: nonostante il tempestivo intervento di un'ambulanza del 118 e di una pattuglia della polizia stradale di Albano, per lui era ormai troppo tardi. L'uomo è arrivato al pronto soccorso di Tor Vergata in fin di vita: ed è lì che è spirato dopo pochi minuti. I bambini, spaventati ma illesi, sono stati affidati alle cure della madre, giunta sul luogo dell'incidente poco tempo dopo l'accaduto. La signora alla guida della vettura tamponata dall'uomo è una donna di mezz'età, che ha riportato solo delle lievi contusioni nell'impatto.

Velletri, schianto frontale tra auto e furgone: 9 feriti

Nell'area dei Castelli Romani un grave incidente è avvenuto questa mattina su via Appia Sud, nel territorio di Velletri, dove si sono scontrati un auto e un furgone carico di operai diretti a lavoro. In tutto 9 le persone ferite, quattro delle quali in maniera grave. Sul posto i soccorsi sanitari del 118 con diverse ambulanze e i vigili del fuoco che hanno estratto i feriti dalle lamiere