Marina Conte e Valerio Vannini
in foto: Marina Conte e Valerio Vannini

Marina Conte e Valerio Vannini, la mamma e il papà di Marco Vannini, saranno ospiti in studio nel corso della puntata di Chi l'ha visto?, il programma condotto da Federica Sciarelli, che andrà in onda mercoledì 12 febbraio alle 21,20 su Rai Tre. I genitori di Marco ringrazieranno, si legge nel comunicato ufficiale della Rai, "tutte le persone che sono state loro accanto dopo la sentenza di Cassazione che ha rinviato a un processo d’appello bis la valutazione delle responsabilità di Antonio Ciontoli e dei suoi familiari".

La sentenza della Corte di Cassazione

Il 7 febbraio i giudici della prima sezione penale della Corte di Cassazione hanno accolto la richiesta delle parti civili e del procuratore generale della Cassazione Elisabetta Cenicola e hanno annullato con rinvio la sentenza d'appello per Antonio Ciontoli e i suoi famigliari. Ci sarà un nuovo processo di secondo grado, quindi, in merito alla vicenda di Marco Vannini, ucciso a Ladispoli da un colpo di pistola sparato nella notte tra il 17 e il 18 maggio 2015 da Antonio Ciontoli, il papà dell'allora fidanzata Martina. I giudici di primo grado avevano condannato Ciontoli a 14 anni per omicidio volontario, mentre la corte d'appello condannò il capofamiglia a 5 anni per omicidio colposo. La richiesta del pg della Cassazione è quella di riconoscere l'omicidio volontario con dolo eventuale per la morte di Marco. Ora i giudici d'appello dovranno giudicare nuovamente se accogliere o meno la richiesta della procura. I due figli di Ciontoli, Martina e Federico, e la moglie Maria Pezzillo furono condannati, sia in primo grado che in secondo grado, a tre anni.