Manuel Bortuzzo
in foto: Manuel Bortuzzo

Franco, il padre di Manuel Bortuzzo, ha pubblicato una foto del figlio che si trova alla clinica riabilitativa Santa Lucia di Roma per iniziare la riabilitazione. Manuel veste la maglia della Federazione Italiana Nuoto, ha il pollice all'insù e lo sguardo combattivo di chi è pronto ad affrontare una nuova sfida. "E chi ci ferma" scrive il papà nel post condiviso su Facebook. In tantissimi stanno seguendo il percorso di Manuel Bortuzzo che, uscito dall'ospedale San Camillo, dove si trovava ricoverato a seguito della sparatoria dello scorso 3 febbraio, sta ricominciando a prendere in mano la propria vita, sostenuto dall'affetto della famiglia e di molte persone che quotidianamente gli mandano messaggi di vicinanza e stima. "Avanti tutta fino alla vittoria" scrive Rosario, "Questo ragazzo sta dando un grande esempio di forza e dignità. Sei un campione!! Ti voglio bene" commenta Cristina. In molti chiedono come sta andando la riabilitazione, interessati ad essere aggiornati sui progressi del giovane atleta.

Manuel Bortuzzo dalla clinica: “Il mio nuovo campo di combattimento, ora inizia l’allenamento”

Manuel Bortuzzo ieri è stato trasferito alla clinica riabilitativa Santa Lucia di Roma, centro specializzato nel settore delle neuroscienze e della neuroriabilitazione, e ha registrato un messaggio video, pubblicato sulla pagina Facebook ‘Tutti con Manuel': "Ciao ragazzi, come potete vedere sto sempre meglio, sono appena arrivato in quello che sarà il mio nuovo campo da combattimento" ha detto, spiegando che "adesso si inizia l'allenamento, qua darò tutto quello che ho per tornare tra di voi il prima possibile". Il padre di Manuel, aveva dichiarato nelle scorse ore in tv: "Il ragazzo sta bene, ha ripreso tutte le sue funzioni, ovviamente quelle superiori. Ha finito il suo percorso in terapia intensiva, fra due tre giorni sarà trasferito in unità spinale con i migliori medici per tutto quello che necessità di fare".