611 CONDIVISIONI
Covid 19
23 Marzo 2020
20:52

L’elemosiniere del Papa porta latte e yogurt alle 79 suore contagiate dal coronavirus

Stando a quanto si legge sulla nota dell’Elemosineria apostolica, il cardinale Krajewski ha portato doni alle sorelle per fare sentire loro “la vicinanza e l’affetto del Santo Padre, in questo momento di dura prova e difficoltà”. Secondo quanto si apprende, il cardinale ha portato in dono alle suore alcuni prodotti delle Ville Pontificie di Castel Gandolfo, come latte fresco e yogurt.
A cura di Enrico Tata
611 CONDIVISIONI
Suore – foto di repertorio
Suore – foto di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

L'elemosiniere del Papa, cardinale Konrad Krajewski, è andato a visitare le suore in isolamento in due istituti di Roma e provincia perché contagiate dal coronavirus. In totale sono risultate positive a Covid-19 79 sorelle, praticamente tutte quelle che vivono nella Casa Generalizia delle Figlie di San Camillo a Grottaferrata e presso la Congregazione delle suore Angeliche di San Paolo di via Casilina. Stando a quanto si legge sulla nota dell'Elemosineria apostolica, il cardinale Krajewski ha portato doni alle sorelle per fare sentire loro "la vicinanza e l'affetto del Santo Padre, in questo momento di dura prova e difficoltà". Secondo quanto si apprende, il cardinale ha portato in dono alle suore alcuni prodotti delle Ville Pontificie di Castel Gandolfo, come latte fresco e yogurt.

Negative le Figlie di San Camillo all'Ospedale Vannini

Le suore che lavorano all'interno dell'Ospedale M.G. Vannini a Tor Pignattara sono risultate tutte negative al tapone per la ricerca del coronavirus.  Le suore, si legge in una nota, "continuano quindi a svolgere la loro preziosa opera di assistenza ai malati. Si precisa inoltre che la comunità delle Figlie di San Camillo della Casa Generalizia di Grottaferrata, dove risiedono le suore risultate positive, è completamente isolata e nessuna delle suore, formata da anziane non più operativa e da alcune giovani studentesse non impegnate in nessuna attività di assistenza presso l'Ospedale Vannini, si è recata a Cremona. Ogni altra notizia relativa a questa situazione è da considerarsi priva di fondamento".

611 CONDIVISIONI
29726 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni