Via Vincenzo Monti, Latina
in foto: Via Vincenzo Monti, Latina

Un operaio è morto dopo una caduta da un ponteggio mentre era al lavoro. La tragedia è accaduta questa mattina, mercoledì 4 settembre in via Vincenzo Monti, nel centro di Latina. Secondo le informazioni apprese, il 53enne stava lavorando all'interno di un cantiere edile e si trovava in alto, per svolgere alcuni lavori di ristrutturazione di un palazzo, all'incirca all'altezza del terzo piano. Improvvisamente, per cause non note e ancora in corso d'accertamento, l'uomo ha perso l'equilibrio ed è precipitato, facendo un volo di quasi dieci metri, prima di cadere al suolo. L'impatto è stato rovinoso e non gli ha purtroppo lasciato scampo. Sul posto, ricevuta la telefonata d'emergenza, è intervento il personale sanitario del 118 arrivato in ambulanza. Inutile il tentativo dei sanitari di prestargli soccorso, per l'uomo non c'è stato purtroppo da fare se non constatarne il decesso, a causa delle gravi ferite e traumi riportati a seguito della caduta. Presenti per i rilievi necessari al caso i carabinieri della Compagnia di Latina, che hanno svolto gli accertamenti e stanno lavorando per ricostruire la dinamica dell'accaduto e verificare se siano state rispettate tutte le norme di sicurezza.

Due giorni fa un altro incidente a Sora

Lunedì scorso 2 settembre a Sora, in provincia di Frosinone, un uomo è rimasto gravemente ferito dopo una caduta da un tetto, mentre stava svolgendo lavori di manutenzione. Il 50enne è precipitato al suolo, l'impatto è stato violento ed è stato necessario l'intervento di un'eliambulanza, i paramedici lo hanno soccorso e trasferito al Policlinico Umberto I di Roma. Arrivato al pronto soccorso, il paziente è stato sottoposto a un intervento chirurgico e ricoverato con prognosi riservata.