Mamma e figlia sono morte in un incidente stradale avvenuto in provincia di Latina.
in foto: Mamma e figlia sono morte in un incidente stradale avvenuto in provincia di Latina.

I funerali di Estella e Camilla Aversa saranno celebrati alle ore 16 di oggi, lunedì 27 maggio, nella chiesa della Collegiata di San Giovanni Battista, in via San Giovanni 26 a Ceccano. La comunità del centro in provincia di Frosinone si stringe intorno al dolore della famiglia, per la scomparsa di mamma e figlia, volate in cielo troppo presto. Amici, parenti e conoscenti si sono recati alla camera ardente, rimasta aperta fino alle ore 12 di questa mattina presso obitorio dell'ospedale Santa Maria Goretti di Latina, prima di dar loro l'ultimo saluto durante la messa. Estella e Camilla sono morte in un tragico incidente stradale avvenuto lo scorso venerdì 24 maggio, mentre percorrevano con la loro auto la strada provinciale Guglietta-Vallefratta a Prossedi, piccolo paese della provincia di Latina. Al momento dei drammatici fatti la Nissan Qashqai sulla quale erano a bordo ha avuto uno scontro frontale con un'altra macchina, un'Audi. Secondo le informazioni apprese, il sinistro sarebbe avvenuto all'improvviso e l'impatto è stato molto violento. Quarantasette anni Estella e diciotto anni Camilla compiuti da poco, mamma e figlia avevano un rapporto molto forte, una complicità che le legava a tal punto che la giovane, poco prima dell'accaduto, aveva pubblicato su Facebook uno scatto insieme alla madre con scritto: "Difficile tener testa a Donne che la testa la usano".

Incidente sulla provinciale Guglietta-Vallefratta: morte Estella e Camilla Aversa

Il tragico incidente in cui sono morte Estella e Camilla Aversa è avvenuto nel pomeriggio. Le due donne erano in auto e con loro c'era anche un'amica di Camilla. La macchina a seguito dello scontro, è uscita fuori strada ed è precipitata in una cunetta al lato della carreggiata, ribaltandosi. Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118. Insieme ai paramedici arrivati in elisoccorso sono giunte anche due ambulanze, i vigili del fuoco e gli agenti di polizia. Madre e figlia sono morte sul colpo, per loro non c'è stato nulla da fare se non constatarne il decesso. I pompieri hanno lavorato per estrarre i corpi dalle lamiere dei veicoli. L'amica di Camilla, ancora viva ma in gravissime condizioni, è stata soccorsa e trasportata con l'eliambulanza all'ospedale Policlinico Umberto I di Roma. Ferito anche l'uomo alla guida dell'Audi, si tratta di un medico di Villa Santo Stefano, che è stato trasportato all'ospedale di Frosinone. Presenti per i rilievi scientifici i carabinieri della stazione di Prossedi.