Per salvare migliaia di libri dal macero, la Biblioteca Guillaume Apollinaire dell'Università degli Studi di Roma Tre, ha deciso di promuovere per tutto il mese di luglio una campagna straordinaria: ogni giorno, dalle 9.00 alle 14.00 chi si recherà nella biblioteca universitaria al civico 3 di piazza Campitelli, nel cuore di Roma, potrà portare via con sé cinque volumi.

Si tratta per lo più di libri in lingua francese (ma non solo) – trattandosi della biblioteca del dipartimento di francesistica dell'ateneo di Roma Tre – ma nonostante questo possa rappresentare un ostacolo, l'iniziativa ha avuto un gran successo con 1000 libri salvati dal macero nei primi due giorni della campagna. Tanto gli studenti, i docenti e gli appassionati di letteratura che hanno partecipato. Un successo che fa sperare che altre istituzioni pubbliche e private la replichino al momento di preparare gli scatoloni per il macero.