Incidente sulla via Casilina, 
in foto: Incidente sulla via Casilina, 

Le vittime del tragico incidente avvenuto all'alba di questa mattina sulla via Casilina sono due (e non tre come erroneamente riportato in precedenza) : l'urto tremendo tra una Bmw e un tir aveva causato la morte sul colpo di due dei tre passeggeri a bordo della auto, M.P. un 33enne di San Cesareo, e S.P., un 58enne di Palestrina. Il conducente dell'automobile, un ragazzo di Palestrina, F.M. le sue iniziali, è in coma. Oggi ha compiuto trent'anni. Lo scontro si è verificato alle 6 e 30 tra San Cesareo e Colonna, pochi chilometri a sud est di Roma. La Bmw X1 che viaggiava con tre persone a bordo si è scontrata frontalmente con un camion che andava in direzione di Plestrina. I due passeggeri sono morti sul colpo, mentre il conducente era stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso del Policlinico Umberto I di Roma, dove è arrivato però in condizioni critiche. Il camionista, un 47enne della provincia di Frosinone, è stato soccorso dai sanitari del 118, ma le sue condizioni di salute sono buone. Gli uomini della polizia stradale di Colleferro e della sottosezione di Albano Laziale stanno indagando per ricostruire la dinamica e le cause dell'incidente.

Traffico ritorna regolare sulla Casilina

Questa mattina il tratto interessato della Casilina (in località Colonna al chilometro 25) era stato chiuso in entrambe le direzioni.  Ora, comunica Anas in una nota, la strada è stata riaperta a tutti i mezzi e il traffico, che era molto congestionato, sarebbe tornato regolare.