Immagine Google Maps
in foto: Immagine Google Maps

Un uomo è morto in un incidente stradale in Porto di Ripa Grande a Roma. La vittima è un automobilista di sessantaquattro anni, italiano, di cui non è ancora stata resa nota l'identità. Il sinistro è avvenuto nel pomeriggio di oggi, mercoledì 27 novembre. Secondo le informazioni apprese erano circa le ore 17 quando l'uomo, alla guida della sua Renault Captur, stava percorrendo il lungotevere. Per cause non note e ancora in corso d'accertamento, ha perso il controllo del veicolo che si è ribaltato. L'impatto è stato molto violento. La terribile scena si è svolta davanti agli occhi degli automobilisti di passaggio che, preoccupati per le condizioni di salute del conducente hanno dato l'allarme, chiedendo l'intervento urgente di un'ambulanza.

Automobilista morto in ospedale

Sul posto, ricevuta la telefonata d'emergenza è arrivato il personale sanitario del 118. I paramedici hanno soccorso l'automobilista e lo hanno trasportato con urgenza all'ospedale San Camillo. Arrivato al pronto soccorso del nosocomio romano, è stato affidato alle cure dei medici che hanno fatto il possibile per salvargli la vita. Purtroppo non c'è stato nulla da fare. A niente è servita la corsa a sirene spiegate. L'uomo è deceduto nel pomeriggio, poco dopo l'arrivo in ospedale.

Traffico e code sul lungotevere Ripa

Presenti per i rilievi scientifici gli agenti della polizia locale di Roma Capitale del I Gruppo Trevi. I poliziotti hanno svolto gli accertamenti necessari al caso e indagano sull'accaduto per ricostruire la dinamica dell'incidente. Nel sinistro non sembrerebbero coinvolti altri veicoli. Inevitabili i disagi alla circolazione sul lungotevere, dove si registrano traffico e code.

Auto investe diciassettenne a Laurentina

Un altro incidente a distanza di circa un'ora è avvenuto in via di Vigna Murata, dove un automobilista ha investito una ragazza di diciassette anni nei pressi della metro. Il conducente del veicolo si è fermato a prestarle soccorso. La giovane è stata trasportata al Sant'Eugenio in codice rosso.