Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Alle 13,05 è atterrato a Fiumicino il volo QR 131 della Qatar Airways. Il volo è partito da Doha, ma a bordo ci sarebbero 135 bengalesi che hanno fatto scalo in Qatar. Lo ha annunciato il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino: "Esattamente come avevamo previsto ieri, il problema della triangolazione non è risolto.Un volo dal Bangladesh è stato diviso in due e metà dei passeggeri sbarcheranno a Milano. Questa è una presa in giro su cui non intendiamo soprassedere.Pretendo dai ministeri competenti che impongano all'aereo di ritornare indietro senza fare scendere i passeggeri. Non è accettabile che si rischi di trasformare Fiumicino in un gigantesco focolaio. Abbiano il coraggio di prendere decisioni serie e nette e di portarle fino in fondo. Noi non staremo a guardare".

In effetti il ministero della Salute ieri ha disposto lo stop a tutti i voli in arrivo a Fiumicino da Dacca, in Bangladesh. Non è escluso, però, che i bengalesi possano arrivare, come in questo caso, facendo scalo.

D'Amato: "Bengalesi non dovrebbero sbarcare, ma squadre già sul posto"

Secondo le disposizioni del ministero della Salute i bengalesi (anche quelli in arrivo con volo indiretto) non dovrebbero sbarcare a Fiumicino. Lo sostiene l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato: "È necessario che ENAC emetta una indicazione operativa chiara alle linee aeree affinché non imbarchino, per il tempo stabilito dalla massima autorità sanitaria del Paese, questi passeggeri. Comunque le nostre squadre di medici e infermieri sono già sul posto, ma dico con estrema chiarezza che non si può scaricare sul solo nostro servizio sanitario regionale questo onere, peraltro senza alcun tipo di programmazione. Occorrono delle regole ferree e chiare, basta fare lo scarica barile, se vogliamo a monte rafforzare la sorveglianza sanitaria ed impedire rischi effettivi di ritorno. Roma non può sostenere questa pressione. Auspico che vengano assunte decisioni che vadano in tal senso nelle prossime ore”.

I passeggeri accolti al terminal 5: 135 bengalesi più altri 80

Al terminal 5 dell'Aeroporto di Fiumicino è tutto pronto per accogliere i passeggeri del volo. Probabilmente, però, i 135 bengalesi verranno imbarcati e torneranno indietro. Gli altri 80 passeggeri verranno messi in quarantena. Il volo sarebbe partito dal Pakistan, avrebbe fatto scalo a Doha, in Qatar, e sarebbe arrivato infine a Roma.