Foto Trastevere
in foto: Foto Trastevere

È stato svelato oggi a Trastevere il busto di Anna Magnani, scultura realizzata dall'artista Gianluca Bagnani per rendere omaggio all'attrice premio Oscar e simbolo del neorealismo italiano del dopoguerra. Il volto di Anna Magnani è stato collocato nella nicchia del palazzo di via della Pelliccia 45 ed è corredata da una targa in travertino con scritto ‘A Mamma Roma‘. Madrina della manifestazione l'attrice Lidia Vitale, entusiasta ed emozionata per l'omaggio a Magnani. Nel corso dell'evento è intervenuta anche Kasia Smutniak, attrice e fondatrice della Pietro Taricone Onlus. Presenti anche la presidente del I Municipio Sabrina Alfonsi e Stefano Marin, presidente della commissione urbanistica del municipio che patrocina la manifestazione. Quello che si erge oggi a Trastevere non è però l'unico busto rappresentante Anna Magnani: lo scultore ne ha realizzati altri trenta, e il ricavato delle vendite sarà dato in beneficienza.

Il busto di Anna Magnani a Trastevere, i supporter dell'evento

L'iniziativa è supportata da Lazio Film Commission, dal progetto Human Installations delle artiste internazionali Kyrahm e Julius Kaiser, da NightItalia Magazine, fondata da Marco Fioramanti ed Anton Perich, fotografo ufficiale della Factory newyorkese di Andy Warhol e da Women in film, rete mondiale dedicata a promuovere lo sviluppo professionale e la rappresentazione delle donne nei settori legati ad audiovisivo e media. Quest'ultima associazione si batte per la parità salariale e lavorativa delle donne all'interno del mondo del cinema, e non poteva di certo mancare all'evento omaggio di una delle più grandi attrici del cinema mondiale.

Trastevere, dove vive Nannarella

Perché Trastevere? Perché, come diceva Anna Magnani, "A Trastevere io sono Nannarella, quella vera, sboccata e trasandata. Tra gli aromi e i sapori delle trattorie trovo il mio duplice volto, in perenne altalena tra le lacrime inconsolabili e le risate irrefrenabili".