1.158 CONDIVISIONI
Opinioni
6 Giugno 2018
15:42

Gino Sorbillo apre a Roma: il re della pizza napoletana in Piazza Augusto Imperatore

In piazza Augusto Imperatore aprirà la prima pizzeria romana di Gino Sorbillo: pizze napoletane dop con farina biologica, pomodoro e fior di latte campano. Previsto il servizio d’asporto e forse anche, per la prima volta nella Capitale, arriverà la celebre ‘pizza a portafogli’ la mini pizza che a Napoli i forni propongono già dalle 11 del mattino.
1.158 CONDIVISIONI
Gino Sorbillo, pizzaiuolo e imprenditore
Gino Sorbillo, pizzaiuolo e imprenditore

Dove poteva aprire i battenti a Roma il re della pizza napoletana se non in piazza Augusto Imperatore? Ci si scherza su con, Gino Sorbillo, imprenditore-pizzaiuolo nato e cresciuto dai vicoli dei Tribunali a Napoli e ora protagonista di una rete di eccellenza che dal capoluogo partenopeo a Milano fino a New York porta la pizza napoletana dop in giro per il mondo. Ma la notizia è vera: la pizzeria apre davvero nella Capitale.

«Apriremo a Roma entro prima dell'estate 2018» spiega Sorbillo. «Avremo un locale con 80 posti interni e 40 esterni. La formula è sempre la stessa: voglio portare la mia pizza, quella nata nei vicoli di Napoli, anche a Roma dove ormai mi chiedevano da tempo di aprire un locale». Poche, selezionate pizze, nel menù romano, ingredienti come al solito selezionatissimi: «Avremo la farina biologica dei Molini Caputo, una cosa che mi riempie d'orgoglio, fino a qualche anno fa era impossibile pensare ad una pizza napoletana con la farina biologica. E poi pomodori campani e fior di latte campano».

Nelle possibilità, per ora non ancora confermate ma al vaglio c'è l'acquisto d'asporto (magari usando servizi come Uber Eat o Just Eat) e una piccola sorpresa: «Avremo prezzi popolari come sempre, io tra i miei clienti voglio l'attore di Hollywood e l'operaio, si devono poter sedere tutti a tavola. E vorrei – conclude Sorbillo parlando con Fanpage.it – anche collocare la ‘bancarella' davanti alla pizzeria, come si fa a Napoli, per le pizze a portafoglio già a partire dalle 11 del mattino. Sarebbe bellissimo».

1.158 CONDIVISIONI
Giornalista professionista, capo servizio di Napoli a Fanpage.it. Insegna Etica e deontologia del giornalismo alla LUMSA. Ha un podcast che si chiama "Saluti da Napoli". È co-autore dei libri Il Casalese (Edizioni Cento Autori, 2011); Novantadue (Castelvecchi, 2012), Le mani nella città e L'Invisibile (Round Robin, 2013-2014). Ha vinto il Premio giornalistico Giancarlo Siani nel 2007 e i premi Paolo Giuntella e Marcello Torre nel 2012.
Apre l'area pedonale di piazza Sempione, ma senza alberi. Marchionne:
Apre l'area pedonale di piazza Sempione, ma senza alberi. Marchionne: "Faremo di tutto per averli"
Centrodestra chiude campagna elettorale a Roma, ma la piazza non si riempie
Centrodestra chiude campagna elettorale a Roma, ma la piazza non si riempie
90.559 di Marco Billeci
Roma, due ragazzi fanno il bagno nella fontana di piazza Navona
Roma, due ragazzi fanno il bagno nella fontana di piazza Navona
29.599 di Fanpage.it Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni