407 CONDIVISIONI
Opinioni
Omicidio Desirée Mariottini a Roma
24 Ottobre 2018
11:50

Desirée, Virginia Raggi contro Salvini: “La Lega non conosce Roma, servono più poliziotti”

La sindaca Virginia Raggi risponde alle critiche a lei rivolte da Matteo Salvini: “La lega probabilmente non conosce Roma. Non c’è solo San Lorenzo come quartiere difficile. Abbiamo zone più periferiche come San Basilio, Tor Bella Monaca, Corviale, Centocelle in cui è necessario che l’azione dello Stato sia più incisiva. Servono più forze dell’ordine”.
A cura di Enrico Tata
407 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Omicidio Desirée Mariottini a Roma

"La lega probabilmente non conosce Roma. Non c'è solo San Lorenzo come quartiere difficile. Abbiamo zone più periferiche come San Basilio, Tor Bella Monaca, Corviale, Centocelle in cui è necessario che l'azione dello Stato sia più incisiva. Servono più forze dell'ordine". È un appello rivolto direttamente a Matteo Salvini quello della sindaca Virginia Raggi, che ha risposto alle critiche del vicepremier e ha chiesto più poliziotti per la Capitale. "Accompagnerò il ministro degli Interni a conoscere Roma in modo che si possa passare finalmente dalle parole ai fatti", ha detto la sindaca replicando a Salvini, che ha annunciato la sua presenza a San Lorenzo, dove è stata uccisa, drogata e violentata Desireè Mariottini, 16 anni, trovata morta in un palazzo abbandonato del quartiere.

Il ministro non ha risparmiato critiche all'amministrazione guidata da Virginia Raggi: "A Roma i 5 Stelle potevano fare di meglio, anche se hanno ereditato una roba sovrumana. Mi aspettavo di più come tutti i romani, un vero cambiamento", ha detto nel corso di un'intervista a Rtl 102,5. Il ministro dell'Interno si è recato in Prefettura, dove  in questi minuti è in corso il comitato provinciale ordine e sicurezza in cui si sta parlando anche dell'omicidio di Desireè. In mattinata il titolare del Viminale ha detto che poi andrà a San Lorenzo. "Oggi vado in quel covo, che è in centro a Roma: non possono esserci buchi neri", l'annuncio del ministro.

407 CONDIVISIONI
78 contenuti su questa storia
Omicidio Desirée, sei anni all'amica che le ha dato la droga: "È stata lei a iniettarle l'eroina"
Omicidio Desirée, sei anni all'amica che le ha dato la droga: "È stata lei a iniettarle l'eroina"
Desirée Mariottini, non torna libero Brian Minteh: accusato di omicidio, resta in carcere
Desirée Mariottini, non torna libero Brian Minteh: accusato di omicidio, resta in carcere
Omicidio Desirée Mariottini, la madre: "Nessun rispetto per mia figlia, volevo quattro ergastoli"
Omicidio Desirée Mariottini, la madre: "Nessun rispetto per mia figlia, volevo quattro ergastoli"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni