video suggerito
video suggerito

Dall’Olanda a Roma in autostrada con 4 chili di coca nascosta in auto: fermati a Fiano Romano

Arrestata una coppia di insospettabili 50enni alla barriera autostradale di Roma Nord. Marito e moglie in macchina nascondevano quasi 4 chili di cocaina che sul mercato avrebbero fruttato 400.000 euro. Apparsi subito nervosi durante il controllo di routine, con il loro atteggiamento hanno convinto i carabinieri a dare luogo ad una perquisizione approfondita.
A cura di Valerio Renzi
30 CONDIVISIONI
Immagine

Un uomo di 54 anni residente a Canicattì, in provincia di Agrigento, è stato fermato dati carabinieri della stazione di Fiano Romano e di Monterotondo, mentre viaggiava in auto con la moglie, una donna di 53 anni originaria dell'Azerbaijan. In auto la coppia, che proveniva dall'Olanda trasportava un grosso quantitativa di cocaina, in tutto 3,7 chili divisi in tre panetti avvolti nel cellophane e nascosti nell'imbottitura dei sedili posteriori della vettura.

La cocaina avrebbe fruttato 400.000 euro sul mercato

A insospettire i militari, che hanno fermato l'auto all'altezza della barriera autostradale Roma Nord dell'A1 nel corso di controlli di routine, l'agitazione della coppia, apparsa nervosa alle domande che gli venivano poste e alla richiesta di scendere dalla vettura. "I due sono stati arrestati e portati in caserma, successivamente l'uomo è stato condotto presso il carcere di Rieti mentre la donna presso la casa circondariale di Roma Rebibbia, entrambi a disposizione dell'Autorità giudiziaria di Rieti", si legge in una nota dei carabinieri. Lo stupefacente sequestrato, una volta immesso sul mercato avrebbe fruttato oltre 400.000 euro.

30 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views