"Fate attività fisica seguendo lezioni via streaming" è l'appello della sindaca Virginia Raggi ai romani, a una settimana dalla chiusura di parchi recintati, ville e aree verdi di Roma per limitare gli spostamenti dei cittadini e evitare che si creino assembramenti, come previsto dal decreto del governo per il contenimento della diffusione del coronavirus. Nonostante l'ordinanza che ha imposto una stretta sulle attività all'aria aperta e l'inasprimento dei controlli nei confronti di chi si trova senza valido motivo in strada, ci sono ancora, come spiega Raggi, "cittadini irresponsabili". Per evitare in utili uscite e restare a casa, per prevenire il contagio in questi giorni di allerta, la sindaca invita i cittadini a "tenersi in forma con lezioni via streaming".

Lezioni in streaming per attività fisica a Roma

Virginia Raggi si è rivolta ai cittadini spiegando che: "Sono tantissime le palestre e i centri sportivi di Roma che si sono organizzati per offrire un servizio di lezioni in streaming e gratuite per chiunque voglia tenersi in forma anche in questi giorni. Un modo per continuare ad allenarsi da casa e uscire così solo ed esclusivamente per reali necessità". La prima cittadina, consapevole delle difficoltà delle persone a rimanere in casa, complice il bel tempo e le temperature primaverili, oppure per le difficoltà che affrontano le famiglie che vivono in appartamenti di pochi metri quadri, ha detto: "Capisco che rimanere in casa è difficile e che le belle giornate invitano a uscire a passeggiare, a stare in compagnia e ad andare a fare jogging sotto il sole, ma è importante che ognuno di noi faccia la propria parte. Sono giornate cruciali per il contenimento dell'epidemia, restiamo a casa".