(La Presse)
in foto: (La Presse)

Sono 117 i nuovi casi positivi al coronavirus, 5 i decessi e 42 i guariti nel Lazio oggi, mercoledì 18 marzo 2020. A renderlo noto la Regione nel consueto bollettino quotidiano a seguito della riunione in videoconferenza tra l'assessorato regionale alla Sanità, i direttori generali delle Asl, delle aziende ospedaliere, Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù, per gli aggiornamenti sui dati dell'emergenza CoVid-19. Come informa la Regione, aumenta il numero dei contagiati nel Lazio, che si attesta su un totale di 724, ma fortunatamente anche quello dei pazienti guariti, che da ieri a oggi cresce di 8 unità. I ricoverati non in terapia intensiva sono 374 e 44 quelli in terapia intensiva. Sono attualmente 232 le persone in isolamento domiciliare mentre 2.699 quelle uscite dalla sorveglianza, ossia che hanno terminato la quarantena. Per quanto riguarda i morti si tratta di un 94enne deceduto a Civitavecchia, un 71enne di Frosinone con preesistenti patologie, due uomini di 67 anni e 84 anni ricoverati al Policlinico Umberto I, entrambi di Roma con patologie preesistenti e un 81enne deceduto al Policlinico Gemelli con con patologia oncologica preesistente.

Aumentano i casi positivi nel Lazio

Aumentano i casi positivi nel Lazio, ma l'assessore alla Sanità regionale D'amato rassicura: "Ce lo aspettavamo". E ha aggiunto: "Il sistema sanitario sta lavorando a pieno regime e entro 10 giorni il numero delle terapie intensive dedicate all’emergenza CoVid-19 nella Regione Lazio salirà a 278 posti. Da oggi è operativo il laboratorio per il test all'ospedale Sandro Pertini e disponibile la nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ in collaborazione con i medici di medicina generale, che permetterà un rapido ed immediato monitoraggio delle persone che si trovano in sorveglianza domiciliare. L’Università Campus Bio-Medico ha messo a disposizione del Sistema sanitario regionale un sistema di diagnosi precoce grazie all’intelligenza artificiale” commenta l’Assessore D’Amato.

Coronavirus Lazio, gli aggiornementi del 18 marzo Asl per Asl

Asl Roma 1: 7 nuovi casi positivi. 258 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 2: 9 nuovi casi positivi. 35 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 3: 3 nuovi casi positivi. 150 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 4: 16 nuovi casi positivi. 247 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 5: 20 nuovi casi positivi. 1.262 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 6: 17 nuovi casi positivi. 48 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl di Latina: 8 nuovi casi positivi. 394 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl di Frosinone: 19 nuovi casi positivi. 32 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl di Viterbo: 13 nuovi casi positivi. 262 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl di Rieti: 5 nuovi casi positivi. 11 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.