"Sono risultati negativi al COVID-19 tutti i test effettuati nella giornata odierna presso l'istituto Spallanzani di Roma compresi i casi di Nettuno e quelli dell’A.O Sant’Andrea. Invito tutti a mantenere toni bassi senza assumere iniziative di tipo estemporaneo. Il Sistema sanitario del Lazio ed in particolare la rete infettivologica stanno lavorando a pieno regime garantendo la piena operatività dei protocolli sanitari". Lo ha dichiarato l'assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato. La Regione Lazio sta anche preparando un'ordinanza di sospensione dei concorsi pubblici e delle gite scolastiche. Chi è stato nell'aria del focolaio del coronavirus, invece, deve contattare la propria Asl di appartenenza e comunicare i propri spostamenti.

Aquino, il sindaco: "Quarantena per chi torna da zone rosse"

È di poco fa inoltre la notizia che il sindaco di Aquino ha disposto quattordici giorni di quarantena per chi arriva dalle cosiddette ‘zone rosse'. "Avviso Sicurezza. Ho appena firmato una ordinanza che pone l'obbligo a tutti i cittadini che rientrano nella Città di Aquino provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Liguria e Trentino Alto Adige o che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni di rimanere in quarantena presso il proprio domicilio per 14 giorni. Agli stessi, altresì, è fatto obbligo di comunicare il proprio arrivo o la propria presenza in Città all'Ufficio Servizi Sociali ed ai competenti Servizi di Sanità Pubblica".