561 CONDIVISIONI
Covid 19
2 Marzo 2020
21:20

Positiva al Coronavirus una donna di Fiuggi: era stata in Lombardia e Veneto

Una donna è risultata positiva al test per la ricerca del nuovo coronavirus. Si tratta di una residente di Fiuggi che era stata una settimana in Nord Italia. Attualmente è ricoverata all’ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma. “Predisposta l’indagine epidemiologica sui contatti stretti da sottoporre a sorveglianza domiciliare”.
A cura di Natascia Grbic
561 CONDIVISIONI
Coronavirus
Coronavirus
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Una donna residente a Fiuggi, in provincia di Frosinone, è risultata positiva al coronavirus. Secondo quanto diffuso da una nota dell'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, si tratterebbe di una signora che dal 16 al 23 febbraio è stata nel nord Italia, e più precisamente in Lombardia e in Veneto. Come spiegato dal comunicato, la donna è "rientrata il 24 febbraio è diventata sintomatica il 25 febbraio. Sono stati eseguiti i test sul nucleo familiare i cui esiti saranno resi noti appena disponibili. La Asl di Frosinone, in costante collegamento con la task-force regionale ha già predisposto l'indagine epidemiologica sui contatti stretti da sottoporre a sorveglianza domiciliare. Si conferma che allo stato attuale tutti i casi di positività al COVID-19 nella nostra regione derivano da link epidemiologici collegati al nord Italia e si precisa che allo stato attuale non abbiamo casi di cittadini residenti a Roma". Attualmente è ricoverata allo Spallanzani di Roma, le sue condizioni sono stabili.

Coronavirus, Tor Vergata richiama 98 pazienti per ripetere test

E intanto l'ospedale di Tor Vergata ha chiamato per ripetere i test 98 pazienti che si sono recati presso l'ospedale tra il 26 e il 27 febbraio. Secondo quanto riportato in una nota diffusa dal nosocomio, potrebbero essere entrati in contatto con il poliziotto del commissariato di Spinaceto risultato positivo al test. A quanto si apprende, quindici di loro sarebbero sintomatici.

Positivo al COVID-19 un secondo Vigile del Fuoco

E sempre di questa sera è la notizia che un secondo Vigli del Fuoco è positivi al test per il COVID-19. Il giovane allievo della caserma di Capannelle sta bene, e molto probabilmente domani sarà trasferito all'ospedale Spallanzani di Roma per ricevere le cure del caso.

561 CONDIVISIONI
31057 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni