Si è tenuto oggi in prefettura un tavolo sull'allerta coronavirus. Presenti il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e la sindaca di Roma Virginia Raggi, che hanno disposto la sanificazione straordinaria dei mezzi di trasporto pubblici a Roma e nel Lazio. Secondo quanto si apprende, Cotral avrebbe già disposto le bonifiche del trasporto regionale su gomma. Anche Atac sta provvedendo alla sanificazione straordinaria dei mezzi pubblici a causa dell'allerta coronavirus. Questa è solo una delle misure che la Regione e il Campidoglio stanno prendendo: i concorsi pubblici sono stati sospesi, così come le gite scolastiche. Le persone che sono di ritorno dalle cosiddette ‘zone rosse' sono state invitate a contattare l'Asl di competenza. Nonostante le misure che saranno messe in campo a partire dai prossimi giorni, la Regione ha precisato che nel Lazio non ci sono casi autoctoni di coronavirus. E ha invitato ad abbassare i toni.

Coronavirus, accordo tra Spallanzani e Bambin Gesù

L'ospedale Spallanzani ha inoltre preso accordi con l'ospedale pediatrico Bambin Gesù, che prevede "nell’ambito di una estensione della già vigente collaborazione, la presa in carico dei bambini accompagnati dai genitori, con sintomatologia riferibile alla infezione da nuovo coronavirus". In tutto sono 114 le persone sottoposte al test, di cui 75 sono risultate negative. 39 sono invece in attesa dei risultati del tampone. L'unica ancora positiva al coronavirus è la signora cinese, che si trova ancora ricoverata in terapia intensiva, anche se in condizioni stabili. Il marito prosegue il percorso di riabilitazione ed è uscito dalla terapia intensiva: le sue condizioni di salute sono migliorate nettamente.