Consegna di farmaci e cibo a domicilio per chi vive nelle case popolari dell'Ater a Roma e nel Lazio. Ad attivare il servizio la Regione, per aiutare le persone in difficoltà: anziani e disabili, molti dei quali in questo periodo di emergenza a causa del coronavirus, si trovano in solitudine. Il servizio è attivo dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle 18 ed è possibile richiederlo chiamando il numero 06899199. A rilanciare le indicazioni per usufruirne, la consigliera regionale Marta Bonafoni: "Un servizio in più in questi giorni difficili per gli inquilini Ater in difficoltà" ha scritto in un tweet.

Come richiedere farmaci e cibo a domicilio per gli inquilini Ater

Gli inquilini Ater in difficoltà possono richiedere la consegna di farmaci e generi alimentari a domicilio chiamando il call center. Le consegne saranno registrate e svolte con l'aiuto del personale della Croce Rossa Italiana. Il servizio della campagna #iorestoacasa in particolare si rivolge agli anziani, di età superiore ai 65 anni, in particolare alle persone sorde e non autosufficienti; Alle persone che hanno manifestato sintomatologia da infezione respiratoria e febbre, con temperatura al di sopra dei 37 centigradi, obbligati a restare in casa perché sottoposti a quarantena o positivi al virus; a soggetti immunodepressi; a disabili affetti da patologie gravi o invalidanti; a nuclei famiiari composti da due sole persone, di cui uno disabile grave, a cui è fermamente raccomandato di non uscire di casa.