18 Febbraio 2015
19:24

Cominciano le riprese di 007, Monica Bellucci e Daniel Craig in Campidoglio

L’agente 007 Daniel Craig e la Bond-girl Monica Bellucci sono arrivati questo pomeriggio in Campidoglio: cominceranno domani nella Città Eterna le riprese di ‘Spectre’. Ad accogliere le due star del cinema il primo cittadino Ignazio Marino e il ministro della Cultura Dario Franceschini.
A cura di Valerio Renzi

L'agente 007 Daniel Craig e la Bond-girl Monica Bellucci sono arrivati questo pomeriggio in Campidoglio: cominceranno domani nella Città Eterna le riprese di ‘Spectre' il nuovo capitolo della saga dell'agente segreto di Sua Maestà, e dureranno fino a metà del prossimo mese. Ad accogliere le due star del cinema il primo cittadino Ignazio Marino e il ministro della Cultura Dario Franceschini. Un'occasione per mettersi in posa dalla terrazza del Campidoglio, sullo sfondo i Fori Romani, ma anche per uno scambio di doni: Marino ha regalato alla Bellucci un mazzo di fiori con gerbere e rose rosa e all'attore la medaglia di Roma Capitale, mentre il primo cittadino ha ricevuto un'agenda con il logo del film e un libro che raccoglie le foto di tutti i set dei film di 007 dal 1963 ad oggi.

La realizzazione del film porterà nelle casse di Roma Capitale 600 mila euro per l'occupazione di suolo pubblico e la produzione del film si occuperà anche di pagare i servizi, vedi la pulizia delle strade, connesse alla realizzazione del film. Sul set lavoreranno come stagisti 8 studenti del centro sperimentale di cinematografia di Roma. Al comune sarà donato anche un video di 30 secondi che racconterà le riprese in città e nelle sale cinema della città sarà proiettato gratuitamente il documentario sui 50 anni di James Bond ‘Everything or nothing – The untold story of 007'.

Inseguimenti mozza fiato per le strade della Capitale

Le scene del film saranno girate prima all'Eur, poi sulla Nomentana, dove si svolgerà un inseguimento mozza fiato da viale Gorizia fino a Porta Pia, poi Corso Vittorio, Lungotevere, via della Conciliazione, Monti. Per girare la scena d'inseguimento la zona interessata sarà chiusa al traffico privato dalle nove si sera alle sei del mattino e i residenti avranno degli orari definiti per entrare e uscire di casa, la strada illuminata a giorno da grandi fari piazzati sui tetti dei palazzi. L'allestimento per un vero colossal insomma. L'altra scena clou sarà girata sul Lungotevere e terminerà con il volo di un auto nel fiume, all'altezza di Ponte Sisto, e il recupero dell'agente 007 da parte di un elicottero che calerà fino al livello della strada.

Covid Lazio, il 18 luglio 3708 casi e 14 morti: 1962 contagi a Roma
Covid Lazio, il 18 luglio 3708 casi e 14 morti: 1962 contagi a Roma
Prete sfida la camorra con un megafono nelle piazze di spaccio e sotto casa del boss:
Prete sfida la camorra con un megafono nelle piazze di spaccio e sotto casa del boss: "Via da qui"
Nel 2022 crescono gli studenti promossi a Roma: gli esiti degli scrutini a scuola
Nel 2022 crescono gli studenti promossi a Roma: gli esiti degli scrutini a scuola
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni