Grave incidente questa mattina a Ciampino, all'incrocio tra viale Marconi e via Guidoni. Nel sinistro sono state coinvolte due macchine, ma la dinamica dello scontro non è ancora chiara. L'impatto è avvenuto nei pressi di un attraversamento pedonale e sembra che tra le cause dello scontro ci sia anche la segnaletica poco chiara che non sarebbe ben visibile in quel particolare tratto di strada. La posizione dello stop, infatti, sarebbe messa in modo tale da non essere vedibile in quella parte di via. E così, molti automobilisti – forse anche complice la velocità sostenuta con cui viaggiano – vanno dritti senza fermarsi all'incrocio. Una delle macchine coinvolte nell'incidente avvenuto questa mattina a Ciampino tra viale Marconi e via Guidoni è stata completamente distrutta. L'altra, invece, presenta danni più lievi. Fortunatamente entrambi i conducenti stanno bene e non hanno riportato ferite gravi. Sarà la polizia a determinare quali siano state le effettive cause del sinistro.

Grave incidente a Montefiascone: morto Roberto Ceccariglia

E nella giornata di ieri si è verificato un altro incidente verso le 8 del mattino, a Montefiascone. Un uomo di 72 anni, Roberto Ceccariglia, ha perso il controllo della sua macchina mentre stava percorrendo via San Flaviano e si è scontrato contro un palo. Per lui, purtroppo, non c'è stato nulla da fare: è morto in seguito alle gravi ferite riportate durante lo scontro. Sul luogo sono subito accorsi i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Montefiascone per i rilievi del caso e capire cosa abbia causato l'incidente in cui Roberto Ceccariglia ha perso la vita. Per il momento si ipotizza che l'uomo abbia avuto un malore improvviso che gli ha fatto perdere il controllo della macchina.