È stato cancellato oggi il murales dedicato a Diabolik apparso nei giorni scorsi su un palazzo dell'Ater in via Pietro Rovetti, nel quartiere di Torpignattara. A rimuoverlo dalla facciata dell'edificio, il personale Ater di Roma con il supporto dei Vigili del V Gruppo. La rimozione era stata annunciata da Virginia Raggi nei giorni scorsi: la sindaca ha tenuto a precisare che le spese per cancellare il murales non autorizzato sarebbero state supportate dall'autore del disegno, già multato di 400 euro. Il murales raffigurante Fabrizio Piscitelli era stato realizzato dal writer Noah nella notte tra il 15 e il 16 novembre: il writer, identificato successivamente dalla polizia, era stato fermato e denunciato. Oggi, la rimozione del volto del capo degli Irriducibili dal palazzo. "Come già accaduto in un caso simile a Tor Bella Monaca siamo intervenuti appena possibile per ripristinare lo stato dei luoghi per cancellare i segni di un atto illecito, uno sfregio compiuto su un bene pubblico. Il plauso avuto oggi da parte dei residenti ci conferma la necessità di contrastare l’illegalità in ogni sua forma". Lo ha dichiarato Andrea Napoletano, direttore generale di ATER Roma.

L'omicidio di Fabrizio Piscitelli al parco degli Acquedotti

Fabrizio Piscitelli è stato ucciso a Roma lo scorso 7 agosto intorno alle 18.30 al parco degli Acquedotti. Aveva un appuntamento con qualcuno, di cui non si conosce l'identità. È stato freddato da un colpo di pistola alla testa mentre era seduto su una panchina ad aspettare. Accanto a lui, una guardia del corpo assunta da una decina di giorni, che ha dichiarato più volte di non sapere chi Diabolik stesse aspettando né che faccia avesse il killer. L'assassino si è avvicinato al capo degli Irriducibili della Lazio in tenuta da runner, gli ha sparato e poi si è dileguato nel traffico di Roma su un motorino, insieme a un complice. Le indagini sono ancora in corso: la pista più battuta è quella della criminalità organizzata, anche se finora le indagini non hanno portato ad arresti o svolte nel caso.