Sono Nelita Chiuchini e Pietro Tacconi i due anziani travolti e uccisi da un'auto nel tardo pomeriggio di ieri ad Aprilia. Le vittime dell'investimento hanno rispettivamente ottantadue e ottantasei anni. Ad ucciderli sul colpo una Mercedes classe A di colore nero, che li ha centrati in via La Cogna. Il sinistro risale alle 18.30 di ieri, lunedì 13 gennaio ed è avvenuto nel territorio della provincia di Latina, al confine con il comune di Ardea. Secondo le informazioni apprese, la coppia di anziani era scesa da un autobus ed era diretta verso casa. Ancora da chiarire la dinamica esatta dell'impatto, pare che i due abbiano attraversato la strada camminando sulle strisce pedonali.

Anziani investiti da un'auto ad Aprilia

L'impatto è stato molto violento: i due anziani sono finiti sull'asfalto dopo un volo di diversi metri. Un urto e una caduta rovinosa che non gli ha purtroppo lasciato scampo. Inutili i tentativi da parte del conducente di evitarli o di frenare in tempo. Da chiarire le cause del sinistro, tra le quali si ipotizzano la scarsa illuminazione della strada oppure un eventuale malore da parte dell'automobilista. Terminati gli accertamenti dei carabinieri, le salme sono state trasferite in obitorio, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Conducente sottoposto ai test per alcol e droga

Alla guida del veicolo un giovane del posto che è stato sottoposto ai test per la verifica di alcol e droga nel sangue, per accertare che non fosse al volante in uno stato psicofisico alterato. Scattato l'allarme, sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118 che ha soccorso le vittime ma i paramedici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Inevitabili i disagi alla circolazione fino al termine dell'intervento, con traffico in tilt in serata tra Pomezia e Ardea e lungo via Pontina Vecchia.