Incidente stradale (Immagine di repertorio)
in foto: Incidente stradale (Immagine di repertorio)

Era fuggito dopo aver investito un padre e un figlio, e quest'ultimo ha perso una gamba in seguito all'incidente. Alla fine un 20enne di Albano ha deciso di costituirsi: è lui l'autore del sinistro avvenuto sulla via Nettunense lo scorso giovedì, quando in tarda serata il giovane a bordo della sua macchina aveva colpito i due uomini, costringendo un ragazzo di 14 anni all'amputazione di una gamba. Ora il pirata della strada dovrà rispondere del reato di lesioni stradali gravissime, oltre che dell'aggravante di omissione di soccorso. Il 20enne si è presentato nella serata di ieri al commissariato di Marino, dove accompagnato dal padre ha ammesso le proprie colpe. Il giovane ha dichiarato di aver investito sia il padre che il 14enne, lasciando entrambi a terra. Il ragazzo era stato soccorso durante la notte, dopo che era rimasto a terra con una gamba interamente lacerata: è stato poi trasportato al policlinico Gemelli di Roma, dove ha subito l'amputazione dell'arto. Gli agenti di Albano si erano messi sulle tracce del pirata della strada a partire dallo scorso giovedì sera, quando hanno cominciato a setacciare ogni angolo della strada alla ricerca di frammenti dell'automobile, che potessero aiutare le forze dell'ordine a identificare la vettura.

Albano, 14enne perde gamba dopo incidente: pirata guidava senza patente

Alla fine ha prevalso il senso di colpa del 20enne, che guidava sprovvisto della patente di guida una macchina intestata ai suoi genitori. Il ragazzo avrebbe preso la loro vettura all'insaputa di quest'ultimi: si tratterebbe di una Opel Corsa scura, che è stata ritrovata a pochi metri di distanza dal luogo in cui è avvenuto il sinistro. La macchina riportava ancora i segni di un incidente ancora non chiaro nelle sue dinamiche: in base alle prime ricostruzioni sembra che il 20enne abbia azzardato un sorpasso, senza però accorgersi dei due uomini a bordo di uno scooter. Dopo averli colpiti sarebbe fuggito via, salvo poi costituirsi nella serata di ieri.