Torna l'asta degli oggetti smarriti nell'aeroporto di Fiumicino, un appuntamento che richiama centinaia di curiosi e chi è in cerca di un buon affare. Dopo la ressa dell'ultima edizione nel 2015, l'appuntamento è per mercoledì 19 aprile alle 9 del mattino in via della Scafa 143. A curare l'asta, aperta a tutti e totalmente libera, è l'istituto di vendite giudiziarie accreditato presso il Tribunale di Velletri.

Al migliore offerente andranno vestiti, accessori elettronici (smartphone, tablet, computer e chi più ne ha più ne metta), ma anche bagagli il cui contenuto è assolutamente un'incognita. Un acquisto Ovviamente tutti gli oggetti venduti prima vengono passati ai controlli di sicurezza per appurare che non siano pericolosi. Il 1 aprile del 2015 vennero battuti 87 lotti, tra cui 67 valigie dal contenuto ‘misterioso'.