L'unico volo cancellato dalla Capitale sarà la tratta Trapani – Fiumicino. Questa la sola conseguenza per i viaggiatori in partenza da Roma della decisione di Ryanair di cancellare ben 34 tratte aeree dal 17 novembre 2017 al 18 marzo 2018. Le stime parlano di circa 400mila passeggeri che resteranno a terra. Per quanto riguarda la Capitale, come detto, l'unica cancellazione riguarda il volo con partenza dall'aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino e arrivo a Trapani, in Sicilia. Stando a quanto comunica Ryanair, proprio l'aeroporto siciliano è uno degli scali europei più colpiti dai tagli della compagnia low cost irlandese. Infatti, oltre a Roma-Fiumicino, non ci sarà nessun collegamento da Trapani con gli aeroporti di Baden Baden e Francoforte in Germania, Cracovia in Polonia, Parma, Genova e Trieste in Italia.

I voli cancellati da Ryanair.

Queste tutte le tratte aeree cancellate da Ryanair

Bucarest-Palermo La Canea-Atene La Canea-Pafos La Canea-Salonicco Colonia-Berlino (SXF) Edimburgo-Stettino Glasgow-Las Palmas Amburgo-Edimburgo Amburgo-Katowice Amburgo-Oslo (TRF) Amburgo-Salonicco Amburgo-Venezia (TSF) Londra (LGW)-Belfast Londra (STN)-Edimburgo Londra (STN)-Glasgow Newcastle-Faro Newcastle-GdanskSofia-Castellon Sofia-Memmingen Sofia-Pisa Sofia-Stoccolma (NYO) Sofia-Venezia (TSF) Salonicco-Bratislava Salonicco-Parigi (BVA) Salonicco-Varsavia (WMI) Trapani-Baden Baden Trapani-Francoforte (HHN) Trapani-Genova Trapani-Cracovia Trapani-Parma Trapani-Roma (FCO) Trapani-Trieste Breslavia-Varsavia Gdansk-Varsavia.