Vladimir Luxuria: "Che dolore vedere città ridotta così"
in foto: Vladimir Luxuria: "Che dolore vedere città ridotta così"

All'elenco di vip che si sono lamentati per le condizioni igieniche delle strade di Roma si è aggiunta anche Vladimir Luxuria. Come altri personaggi dello spettacolo ha postato un selfie su Twitter e su Instagram che mostra la situazione nei pressi di molti cassonetti dell'immondizia della Capitale, con i sacchetti della spazzatura che spesso invadono i marciapiedi. "Mi piange il cuore vedere questa bella città ridotta così", la didascalia del post pubblicato da Luxuria.

Le proteste dei vip contro l'immondizia di Roma

Prima di lei avevano fatto considerazioni simili il regista Ferzan Ozpetek, la conduttrice televisiva Rita Dalla Chiesa, la showgirl Elena Santarelli e le presentatrici Elisa Isoardi e Caterina Balivo. "Dopo 43 anni vederla così fa male", aveva scritto quest'estate Ozpetek, mentre Dalla Chiesa, la scorsa primavera: “Parcheggio la macchina e trovo due topi morti. Il marciapiede è ridotto così. Posso dire che mi fa schifo vivere a Roma?". Così, invece, Caterina Balivo: "Sporca, trafficata, con buche ovunque per non parlare delle cacche dei cani e dei cumuli di immondizia che mi hanno riportata agli anni 90 nella mia città natale". Questo il pensiero di Elisa Isoardi, che se la prese con i gabbiani: "Ho preparato la colazione al mio cagnolino Zenit che mangia carne tritata e per farla raffreddare l’ho messa sul davanzale fuori dalla finestra. Stamattina mi sono accorta che il gabbiano mi aveva finito tutta la pappa di Zenit. Se i gabbiani sono arrivati ad essere così spaventosi ed enormi vuol dire che di cibo in città, tra i rifiuti, ce n'è!".