21 Maggio 2018
11:53

Viveva in hotel a scrocco e poi spariva senza pagare il conto: la truffa di un 50enne

Un uomo di 53 anni è stato denunciato per aver dimorato in due hotel della capitale senza pagare il conto, accumulando un debito di 7000 euro. Il 53enne è stato denunciato e rintracciato dopo la segnalazione di uno dei gestori stanco delle scuse accampate dall’uomo ogni volta che veniva contattato.
A cura di Va.Re.

Un uomo di 53 anni è stato denunciato per aver truffato due alberghi della capitale, dove aveva a lungo soggiornato, per poi sparire senza pagare il conto. A individuarlo gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Vescovio, dopo che i titolari di un albergo di San Basilio, alla periferia Nord-Est di Roma, avevano ripetutamente tentato di vedersi pagare i 2597 euro che l'uomo gli doveva per il suo soggiorno nella struttura. Ogni volta che veniva contattato il 53enne, originario di Tivoli, accampava una scusa sul perché il bonifico che diceva di aver eseguito non andava a buon fine per colpa della banca.

La polizia ha così rintracciato l'uomo e lo ha condotto negli uffici del commissariato per chiarire la sua posizione. I successivi controlli hanno portato alla scoperta di un altro debito dell'uomo nei confronti di un'altra struttura ricettiva, con un mancato pagamento di 5.200 euro, dove aveva dimorato nel mese di aprile, truffa messa a segno sempre nello stesso modo.

Elezioni 2022, De Magistris (UP):
Elezioni 2022, De Magistris (UP): "Salario minimo a 1600 euro al mese, altrimenti la gente non ce la fa"
640.965 di AntonioMusella
Damiano Coletta:
Damiano Coletta: "La destra accetti la sconfitta, ora lavoriamo tutti per l'interesse di Latina"
Sdraiati sulle strisce fino a che non arrivano le auto per un video su TikTok: indaga la polizia
Sdraiati sulle strisce fino a che non arrivano le auto per un video su TikTok: indaga la polizia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni