Un ragazzo di 26 anni è morto questo pomeriggio intorno alle 15 schiacciato dal trattore su cui stava lavorando. Una vera e propria tragedia, in cui ha perso la vita Innocenzo Ceccarelli, un giovane di Vignanello. Ceccarelli era al lavoro quando, per cause ancora da accertare, il mezzo si è ribaltato, schiacciandolo. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno cercato di fare il possibile per salvargli la vita, ma non c'è stato nulla da fare: le ferite riportate a causa dell'impatto del suo corpo col trattore erano troppo gravi e il 26enne è morto poco dopo l'arrivo dei soccorsi. Una tragedia, sulle cui cause stanno indagando carabinieri e vigili del fuoco. Secondo le prime ricostruzioni Innocenzo Ceccarelli – che lavorava come operaio agricolo – stava tornando col trattore dalla campagna quando il mezzo avrebbe urtato qualcosa in terra, ribaltandosi. E il corpo del ragazzo sarebbe così finito lì sotto, rimanendo schiacciato.

Vignanello, muore schiacciato da trattore a 26 anni: forse ha urtato qualcosa

26 anni, una fidanzata, un lavoro come operaio agricolo che amava. Innocenzo Ceccarelli stava tutti i giorni in campagna e quella di oggi non era la prima volta in cui guidava un trattore. Sembra che l'incidente sia stato una tragica fatalità: il giovane, probabilmente, non ha visto che c'era qualcosa sul terreno e lo ha urtato con il mezzo. Purtroppo, invece di cadere lontano dal trattore, è rimasto schiacciato. I soccorsi non hanno potuto nulla: Ceccarelli aveva subito un trauma da schiacciamento troppo forti e le lesioni erano così gravi che si è spento poco dopo. Hanno provato a rianimarlo e stabilizzarlo ma non ci sono riusciti a causa delle ferite estese riportate. Disperati amici e familiari, che non si aspettavano assolutamente questa tragedia in modo così improvviso.