Andrea Paoletti
in foto: Andrea Paoletti

Tragedia sulla strada a Viterbo, dove Andrea Paoletti è morto a 22 anni, in un incidente. Il dramma è accaduto la mattina presto di ieri, domenica 17 febbraio. Secondo le informazioni apprese il ragazzo, di Cellere, era alla guida di un'auto, una Ford Fiesta di colore grigio, e stava percorrendo la Strada Commenda nel territorio del Viterbese, quando, all'altezza del chilometro 1, per cause non note, ha perso il controllo del veicolo che ha sbandato ed è finito fuori strada. La macchina, sulla quale erano a bordo altri tre ragazzi, ha terminato la corsa in un campo a ridosso della carreggiata e si è ribaltata. Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118, ma per Andrea purtroppo non c'è stato nulla da fare, è morto sul colpo, mentre gli altri passeggeri non sono rimasti feriti. Ai rilievi hanno lavorato i carabinieri di Viterbo, che stanno ricostruendo la dinamica dell'accaduto. Cellere è in lutto e la cittadinanza si è stretta intorno al dolore della famiglia del giovane, a papà Ruggero, a mamma Albertina e alla sorella Federica. Andrea, un ragazzo bellissimo, biondo e con gli occhi celesti, lavorava nell'officina del padre, studiava ed era molto attivo nel volontariato, specialmente come membro della Protezione Civile.

I messaggi di cordoglio alla famiglia di Andrea Paoletti

"Cellere piange un suo giovane figlio" si legge sulla pagina Facebook del Comune in provincia di Viterbo, dove l'amministrazione ha pubblicato un post in ricordo del 22enne che ha perso la vita sulla strada lo scorso fine settimana. Cellere lo ricorda come "un ragazzo dal volto buono, tranquillo e soprattutto sorridente, che trasmette la gioia di vivere, rispettoso, educato, gentile e accogliente". Un giovane amato da tutti, "i tuoi amici, sono delusi da quegli angeli che ti hanno voluto troppo presto in loro compagnia!". E ha aggiunto, Ciao Andrea, tutti ti abbiamo amato e resterai nei nostri cuori".