Un incendio si è sviluppato nel cuore della notte in un appartamento in pieno centro a Viterbo. Erano circa le 3 del mattino di oggi – lunedì 13 ottobre – quando in via Lucchi nel quartiere San Faustino, le fiamme sono divampate in un appartamento al secondo piano. A dare l'allarme una gazzella dei carabinieri impegnata in un giro di pattuglia nel centro della città.

Operata la 31enne è in gravi condizioni

Per sfuggire all'incendio e nel disperato tentativo di mettersi in salvo una donna di 31 anni si è lanciata dalla finestra. Soccorsa del personale sanitario del 118 è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Belcolle dove è stata operata alla testa: le sue condizioni sono gravi. Sul posto anche le forze dell'ordine e i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme e verificato la stabilità dell'edificio. Ancora non sono note le cause dell'incendio nel quale, da quanto si apprende, non sono rimaste ferite altre persone oltre la 31enne di origine sudamericana.

Civita Castellana: 60enne ustionato incendio di casa

Un incendio è divampato sempre nella giornata di ieri in una frazione di Civita Castellana, in provincia di Viterbo, all'interno di un'abitazione. In questo caso a rimanere ferito riportando gravi ustioni, è stato un uomo di sessant'anni. Soccorso dai vigili del fuoco e dal personale medico del 118, è stato trasferito prima al pronto soccorso di Andosilla, poi in eliambulanza in un ospedale di Roma vista l'entità delle ustioni riportate. Forse a provocare l'incendio una sigaretta rimasta accesa che ha provocato le fiamme cha hanno avvolto l'uomo.