Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un ragazzo è stato investito alle 6.30 di questa mattina mentre stava viaggiando sulla Cassia a bordo della sua bicicletta. A investirlo, un Suv: il conducente si è fermato a prestare soccorso e ha chiamato il 118. Il giovane è stato portato all'ospedale di Belcolle in ambulanza, non si conoscono ancora le sue attuali condizioni. Si sa solo che il ragazzo viaggiava in bicicletta sulla Cassia: veniva da Montefiascone ed era diretto verso Viterbo quando è stato falciato dalla vettura. L'incidente è avvenuto all'incrocio con la provinciale Commenda. Ancora ignote le cause dell'incidente, non si sa perché il conducente del Suv abbia investito il ciclista. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, anche i carabinieri per i rilievi del caso. Inevitabili le ripercussioni sulla viabilità cittadina, lunghe code si sono formate sulla Cassia per consentire alle forze dell'ordine di lavorare per stabilire la dinamica dell'incidente.

Viterbo, ciclista falciato sulla Cassia: rilievi in corso

Non si sa ancora perché il ragazzo sia stato investito dal Suv. Il conducente della vettura sarà probabilmente sottoposto ai test tossicologici di rito per verificare l'eventuale presenza nel sangue di alcol e droga. Si tratta di esami che vengono effettuati da prassi ogni qualvolta si verifichi un incidente stradale. L'incidente è avvenuto quando era ancora buio, intorno alle 6.30 del mattino: sulla strada, arrivate le forze dell'ordine, erano ancora visibili i pezzi della bici rotti durante lo schianto. Le condizioni del giovane sono ancora ignote, attualmente resta ricoverato. Il conducente del Suv non avrebbe riportato ferite nell'impatto.