Visite mediche e pasti gratuiti nei ristoranti del centro storico di Roma: questa l'iniziativa del Vaticano in vista della Giornata mondiale della povertà che si celebrerà domenica 19 novembre. Per tutta la settimana sarà attivo in Piazza Pio XII vicino alla basilica di San Pietro un presidio sanitario che fornirà, dalle 9:00 alle 16:00, visite gratuite per i più poveri.  Ieri papa Francesco, accompagnato dalle infermiere della Croce Rossa Italiana, ha voluto visitare di persona il presidio per ringraziare così i medici presenti specializzati in analisi cliniche, cardiologia, dermatologia, infettivologia, ginecologia e andrologia.

Domenica la Giornata mondiale dei Poveri.

Nella giornata di domenica, inoltre, dieci ristoranti dieci ristoranti del centro storico della Capitale offriranno il pranzo gratis ai poveri.  "Diamo un piccolo contributo a questi signori che non se la passano bene. Noi facciamo degli ottimi fritti, con i carciofi, i fiori di zucca, le mozzarelline, poi sicuramente una bella amatriciana, dei salti in bocca che sono tipicamente romani con un po' di patate e un po' cicoria, e il dolcetto glielo lasciamo scegliere a loro, quello che preferiscono". ha raccontato a Repubblica uno dei ristoratori che ha aderito all'iniziativa.

Nella stessa giornata a San Pietro circa 4mila bisognosi parteciperanno alla messa che verrà celebrata dal papa Francesco. Al termine in 1.500 avranno il privilegio di pranzare con il Pontefice all'interno dell'Aula Paolo VI. Il menù sarà realizzato dal ristorante “Al Pioppeto” di Sergio Dussin e prevede gnocchetti sardi con pomodoro, olive e formaggio, bocconcini di vitello con verdure, polenta e broccoli, tiramisù  acqua, aranciata e caffè.