Simona Quadarella e Virginia Raggi
in foto: Simona Quadarella e Virginia Raggi

"Con il suo trionfo ha portato Roma sul tetto del mondo. Una vittoria che l'ha consacrata nell'olimpo dei grandi campioni. Abbiamo voluto condividere questo momento con una rappresentanza di studenti romani. La sua è una bella storia, da raccontare e da prendere come esempio. Un modello positivo e vincente, una testimonianza di umiltà e determinazione". Simona Quadarella, 21enne romana, medaglia d'oro nei 1500 stile libero ai Mondiali di Nuoto della scorsa estate (e medaglia d'argento negli 800), è stata premiata questa mattina in Campidoglio dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi, che ha voluto introdurla con queste parole. Simona, ha continuato la prima cittadina, "è una ragazza che ha fatto della tenacia, dell'impegno, della forza di volontà, del sacrificio e della passione le sue armi migliori. E' partita dalla piscina comunale di Ottavia, borgata a cui è fortemente legata, e ora è una stella del nuoto, un'eccellenza di Roma e dell'Italia". La giovanissima campionessa ha ricevuto in dono la riproduzione in bronzo della Lupa Capitolina e una pergamena.

Quadarella: "Europei di nuoto a Roma sarebbero un'emozione enorme"

Roma è ufficialmente candidata ad ospitare gli Europei del 2022 e per Simona Quadarella "sarebbe una grande emozione perché è la città più bella del mondo, ha qualche acciacco ma sarebbe una grande opportunità poter gareggiare nella piscina più bella del mondo. Mi darebbe una grande carica e sarebbe uno stimolo in più per tutto noi atleti italiani a fare bene".