132 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Violenza sessuale alla Romanina: aggrediscono e molestano una ragazza che porta a spasso il cane

Una ragazza di 20 anni è stata aggredita e molestata mentre stava portando a spasso il cane nel quartiere Romanina a Roma. Due uomini l’hanno molestata e picchiato la madre intervenuta per aiutarla. I carabinieri hanno arrestato uno dei responsabili mentre l’altro è riuscito a scappare: è caccia all’uomo.
A cura di Alessia Rabbai
132 CONDIVISIONI
Immagine

Paura in strada nel quartiere Romanina di Roma Sud, dove una ragazza è stata aggredita e molestata mentre stava portando a spasso il cane. L'episodio è accaduto ieri sera, mercoledì 14 novembre quando la 20enne, prima di andare a dormire, era uscita in compagnia del suo amico a quattro zampe. Improvvisamente, ha incontrato due persone che si trovavano a pochi metri da casa sua che, dopo averle spruzzato dello spray urticante sugli occhi, hanno iniziato a molestarla pesantemente mettendole le mani addosso. A udire le sue grida è stata la madre, una donna di 57 anni, disabile, che è corsa in strada per aiutarla. Una volta intervenuta però, gli aggressori l'hanno picchiata e colpita violentemente al volto. Poco dopo sul posto sono intervenuti i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Frascati che sono riusciti a bloccare solo uno dei due uomini, mentre l'altro, è riuscito a darsi alla fuga. Si tratta di un cittadino romeno di 34 anni, che è stato arrestato con le accuse di violenza sessuale e lesioni personali. E' stato portato nel carcere di Regina Coeli mentre i militari hanno avviato una vera e propria caccia all’uomo per rintracciare il complice. Mamma e figlia sono state soccorse dal personale sanitario del 118 che le ha trasportate in ambulanza all’ospedale di Frascati: la ragazza è stata visitata e dimessa con uno stato ansioso reattivo e un eritema al labbro, provocato dallo spray urticante, mentre alla mamma, più grave, è stata diagnosticata una lieve irregolarità delle ossa nasali e una forte contusione allo zigomo sinistro, ricevendo una prognosi di 30 giorni.

132 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views