Aldo Ciccarelli
in foto: Aldo Ciccarelli

Aldo Ciccarelli, 45 anni, residente a Villa Latina, provincia di Frosinone, è stato trovato senza vita all'interno della sua abitazione. Accanto al suo corpo, riverso a terra, c'era una siringa. "I primi accertamenti circa le cause del decesso fanno propendere per una overdose di droga, in quanto, proprio accanto al corpo, è stata trovata una siringa", le prime ipotesi degli investigatori riportate dal giornale locale TG24. A dare l'allarme è stato il cugino di Ciccarelli, che non lo riusciva a sentire da giorni e per questo è andato a casa sua. Solo una settimana fa la vittima aveva festeggiato con gli amici il suo 45esimo compleanno. Nelle prossime ore verrà eseguita l'autopsia sul cadavere per accertare le cause della morte. Si attendono anche i risultati delle analisi sulla siringa trovata accanto al corpo di Ciccarelli, immediatamente sequestrata dalle forze dell'ordine. Sul posto, dopo la chiamata del cugino della vittima, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Atina con il comandante Roberto Sisti e quelli della compagnia di Cassino. Chiamati anche gli operatori sanitari del 118, che però non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell'uomo.

Informata della tragedia anche la convivente della vittima

In paese tanti conoscevano Ciccarelli e anche il sindaco, informato dell'accaduto, si è detto costernato e dispiaciuto per la morte del 45enne e soprattutto anche in virtù di come è morto l'uomo. Informata della tragedia anche la convivente sudamericana della vittima.