295 CONDIVISIONI
Covid 19
10 Giugno 2020
13:35

Vigile urbano di Guidonia positivo al coronavirus: tamponi a colleghi e dipendenti comunali

Sono in corso gli accertamenti sui colleghi di un vigile urbano di Guidonia Montecelio risultato positivo al coronavirus. Sottoposti ad esami anche i dipendenti comunali entrati in contatto con lui, mentre è stata disposta la chiusura degli uffici per la sanificazione. Guidonia al momento conta 25 contagi, 77 guariti e 4 decessi.
A cura di Alessia Rabbai
295 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Un vigile urbano di Guidonia Montecelio è risultato positivo al coronavirus. Sottoposto a tampone, l'esito ha confermato il contagio. A renderlo noto il sindaco Michel Barbet: "A seguito del caso positivo al Covid-19 dell’agente della polizia locale ci siamo subito attivati per gestire questa nuova situazione emergenziale. Insieme all’Asl Roma 5 abbiamo predisposto che vengano effettuati i tamponi a tutti gli agenti, e in via precauzionale, a tutti i dipendenti pubblici che lavorano a contatto con il pubblico – si legge in una nota pubblicata su Facebook – Stiamo inoltre predisponendo in via precauzionale la temporanea sospensione degli uffici aperti al pubblico per espletare le funzioni di controllo".

A Guidonia Montecelio 25 casi accertati, 77 guariti e 4 decessi

Il Comune di Guidonia Montecelio conta 25 persone contagiate, 77 guariti e 4 decessi. Ieri il primo cittadino aveva annunciato 9 nuovi casi positivi al coronavirus all'interno del territorio comunale. “Si tratta di casi riconducibili al focolaio dell'Ircss San Raffaele Pisana. Nello specifico sono persone che risiedono nello stesso stabile, che si sono contagiate tra di loro e per la maggior parte sono componenti dello stesso nucleo familiare". E ha aggiunto: "Come di consueto sono partiti gli accertamenti sanitari sui contatti avuti da questa persona”.

Nel Lazio oggi 8 nuovi contagi riconducibili al focolaio del San Raffaele Pisana

Stamattina l'Unità di Crisi Covid-19 della Regione ha reso noto che 8 nuovi contagi emersi nel Lazio, nello specifico, all'interno dei Comuni di competenza della Asl di Rieti, sono riconducibili al focolaio del San Raffaele Pisana, dove attualmente i casi accertati ammontano a 63, tra pazienti, famigliari e operatori sanitari. Sono oltre 2300 i tamponi svolti e si prevede che vengano effettuati oltre 3000 tra tamponi e test sierologici entro la fine della gestione del focolaio.

295 CONDIVISIONI
32130 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni