Un vasto incendio si è sviluppato all’interno di un’azienda di Frosinone, specializzata nello smaltimento e nel trattamento di rifiuti speciali ed industriali, la M.Eco.Ris. Il rogo si è sviluppato all’interno di uno dei capannoni della fabbrica che si trova nella zona industriale di Frosinone, nei pressi del deposito Cotral, in via delle Centurie. Sul posto sono arrivate cinque squadre dei vigili del Fuoco del comando provinciale di Frosinone. Ma anche i Carabinieri Forestali. Apprensione nella zona per la densa nuovo di fumo nero che si è sprigionata nell’aria.

Il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani ha adottato un'ordinanza contingibile e urgente con la quale si invita la popolazione, in via precauzionale, a tenersi lontano dal sito per un raggio di almeno 2 km, fino al momento in cui le fiamme saranno domate da parte dei pompieri. “È necessario adottare tali accorgimenti in via precauzionale, in quanto ancora non abbiamo certezza della tipologia speciale dei rifiuti in combustione – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani – Si chiede, quindi, la necessaria collaborazione informativa attraverso i canali della comunicazione, per tenere aggiornata la cittadinanza sulle eventuali necessità del caso”. Si invitano, contestualmente, i cittadini a tenere chiuse finestre e portoni esterni, unitamente alla disattivazione degli impianti di condizionamento ed areazione elettrica, fino al momento in cui sarà dichiarata cessata l'allerta, con successivo provvedimento del Sindaco.

Le indagini sono coordinate dalla Polizia e dalla Squadra Mobile della questura. Non si esclude infatti la matrice dolosa.