15 Giugno 2018
10:32

Un cadavere in stato di decomposizione ritrovato tra le dune della spiaggia di Tor San Lorenzo

Il corpo senza vita di un senza fissa dimora di 50 anni è stato trovato in stato di decomposizione sulla spiaggia di Tor San Lorenzo, a pochi metri dal bagno asciuga. Al momento sarebbe esclusa la morte violenta tra le cause del decesso, ma solo l’autopsia potrà stabilire con certezza cosa è accaduto.
A cura di Va.Re.
Foto di Massimiliano Gobbi
Foto di Massimiliano Gobbi "L’eco del litorale"

Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato nella serata di ieri – giovedì 14 giugno – sulla spiaggia di Tor San Lorenzo, sul litorale romano nel tratto di viale Marino, all'altezza di via delle Rondini. Sul posto il personale sanitario del 118, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso, e le forze dell'ordine. Il corpo si presentava in uno stato di decomposizione piuttosto avanzato.

Da un primo esame sarebbe stata esclusa la morte violente e si propende per un decesso per cause naturali, anche se solo l'autopsia disposta dal magistrato di turno della Procura di Velletri potrà stabilire con certezza la causa del decesso. La polizia mortuaria ha trasportato la salma dell'uomo – da quanto si apprende un senza fissa dimora di circa 50 anni che da diverso tempo alloggiava in una baracca sulla spiaggia: addosso non aveva documenti e non se ne conoscono le esatte generalità.

Cattivo odore da una baracca: al suo interno trovato un uomo morto da mesi
Cattivo odore da una baracca: al suo interno trovato un uomo morto da mesi
A spasso con il cane trova resti umani in un fosso a Ladispoli: c'è il cadavere di un uomo
A spasso con il cane trova resti umani in un fosso a Ladispoli: c'è il cadavere di un uomo
Tre bambini morti annegati trovati sulla spiaggia di New York: la madre è la prima sospettata
Tre bambini morti annegati trovati sulla spiaggia di New York: la madre è la prima sospettata
24 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni