Foto Associazione Sotto al Mare
in foto: Foto Associazione Sotto al Mare

Ormai ammirare un gruppo di delfini a largo del litorale romano non è cosa inconsueta. Le fotografie e gli avvistamenti sono sempre di più, ma questa volta tra gli scatti dell'Associazione Sotto al Mare c'è anche una brutta sorpresa: un delfino è stato fotografato con una pinna coperta da un bustone di plastica nera. Il segno evidente delle conseguenze nefaste della plastica che invade i mari di tutto il mondo.

"Ci sono i delfini ad Ostia? Quando ti capita di immortalarli sotto la cupola della chiesa Regina Pacis? Eh si, li abbiamo incontrati di nuovo, ancora loro, i delfini del litorale. Vedere lo sguardo emozionato dei nostri ospiti e assaporare il benessere che questi animali sanno trasmettere non ha prezzo!!! Certo, lo zampino dell’uomo si vede costantemente purtroppo: un animale del gruppo aveva una busta di plastica sulla pinna dorsale, come potete vedere dalle immagini…auspicabilmente l’animale sarà riuscito a liberarsene oppure qualche altro individuo del gruppo lo ha aiutato a farlo ma certo non possiamo averne la sicurezza", si legge sul post pubblicato su Facebook dall'associazione.